Gli articoli della Dire non sono interrotti dalla pubblicità. Buona lettura!

Oltre dieselgate, Fca vola: nel 2016 le vendite in Ue crescono del 14.1%

ROMA - Chiusura d'anno positiva per Fiat Chrysler
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print


ROMA – Chiusura d’anno positiva per Fiat Chrysler Automobiles, in forte crescita nell’Europa dei 28 piu’ le nazioni aderenti all’EFTA. Infatti, con quasi 993 mila immatricolazioni in tutto il 2016, FCA ha aumentato le vendite del 14,1% (rispetto al +6,5% ottenuto dal mercato) e ha migliorato la quota (al 6,6%) di 0,5 punti percentuali.

FCA ha aumentato le vendite di valori superiori a quelli dei mercati in quasi tutti i principali Paesi: +18,5% in Italia, +8,5% in Germania, +13,2% in Francia e +26,8% in Spagna. Altrettanto positivo il risultato di dicembre, con FCA in crescita del 13,7% (con 74 mila immatricolazioni) rispetto al +3,2% del mercato. Quota al 6,2%, in crescita di 0,6 punti percentuali.

E’ stato l’ottimo andamento dei modelli di punta dei vari brand a trainare il risultato di FCA nel 2016: la Fiat 500X e la Jeep Renegade si confermano stabilmente tra le top ten europee del loro segmento, cosi’ come positivo e’ stato l’anno per 500, 500L e Panda (vetture piu’ vendute nei loro segmenti) e per la Tipo, in costante crescita.

Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «Agenzia DiRE» e l’indirizzo «www.dire.it»

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print

Agenzia DIRE - Iscritta al Tribunale di Roma – sezione stampa – al n.341/88 del 08/06/1988 Editore: Com.e – Comunicazione&Editoria srl Corso d’Italia, 38a 00198 Roma – C.F. 08252061000 Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «Agenzia DIRE» e l'indirizzo «www.dire.it»