Migranti, Alarm Phone: “Naufragio in Marocco, sette vittime e 20 dispersi”

Stando alle informazioni fornite dai soccorritori di Rabat, le persone tratte in salvo sono 63
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print

ROMA – Almeno sette vittime e 20 dispersi: è questo, secondo la rete di soccorso Alarm Phone, il bilancio di un naufragio di un barcone di migranti avvenuto al largo del Marocco.

In un messaggio diffuso su Twitter si riferisce che, stando alle informazioni fornite dai soccorritori di Rabat, le persone tratte in salvo sono 63.

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print

Leggi anche:

16 Dicembre 2019
Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «Agenzia DIRE» e l'indirizzo «www.dire.it»