fbpx

Tg Lazio, edizione del 16 dicembre 2019

CUCCHI, DUE CARABINIERI IMPUTATI: DEPISTAGGIO C’È STATO ORDINATO

Colpo di scena al processo a carico degli otto carabinieri accusati di aver “depistato” l’inchiesta sul pestaggio di Stefano Cucchi. I due militari dell’Arma Massimiliano Colombo Labriola e Francesco Di Sano hanno annunciato l’intenzione di costituirsi parte civile contro i superiori coimputati Francesco Cavallo e Luciano Soligo. “Non sapevamo del pestaggio. Dopo i Cucchi, le vittime siamo noi. C’è stata una strana insistenza nel chiederci di eseguire quelle modifiche che all’epoca non capivamo. Non siamo nella stessa linea gerarchica, l’abbiamo subita, erano ordini”, hanno detto i due.

PARAGONA UE A AUSCHWITZ, RAGGI: STOP RAPPORTI FUMETTISTA CON COMUNE

La sindaca Virginia Raggi ha interrotto i rapporti tra il Comune di Roma e il disegnatore Mario Improta, alias Marione, dopo la pubblicazione della vignetta con cui il fumettista ha raffigurato l’Ue come il campo di sterminio di Auschwitz. La scelta della sindaca è arrivata dopo le polemiche sollevate dall’opposizione e della Comunità ebraica di Roma. Insieme avevano chiesto lo stop alla collaborazione a titolo gratuito di Improta con il Campidoglio, attraverso la quale il fumettista aveva realizzato una campagna di educazione civica nelle scuole.

COTRAL, ARRIVANO 500 NUOVI BUS: IN TOTALE 1.000 IN QUATTRO ANNI

Altri 500 nuovi pullman entro il 2020. Quasi 1.000 in 4 anni, oltre due terzi della flotta rinnovata. Continua il processo di rinnovamento della flotta Cotral. Oggi i primi esemplari della nuova fornitura sono stati presentati dal presidente della Regione Lazio, Nicola Zingaretti. I nuovi bus, acquistati con 106 milioni di risorse di Cotral, sono caratterizzati da una nuova livrea: lo sfondo resta blu ma sono ben più visibili i colori rosso e arancione sulla fiancata. “Cotral- ha commentato Zingaretti- era un’azienda con 350 milioni di debiti e uno dei parchi mezzi più vecchi d’Italia. Ma questi sono stati 6 anni di rinascita”.

MILLE CARABINIERI PER ‘NATALE SICURO’: 292 ARRESTI IN 15 GIORNI

Droga, borseggi, furti nei negozi e rapine. Sono 292 le persone arrestate dalle forze dell’ordine a Roma a partire dall’1 dicembre nell’operazione “Natale Sicuro”, che prevede il rafforzamento della presenza dei Carabinieri impegnati sul territorio per garantire la sicurezza dei cittadini. Mille i Carabinieri in campo, in uniforme e in borghese, per controllare negozi e centri commerciali in tutti i quartieri della Capitale.

CAMBIAMO! MANIFESTA IN CAMPIDOGLIO: STOP DEGRADO, RAGGI VATTENE

“Basta degrado, Raggi dimettiti”. È il messaggio impresso sul grande striscione esposto in piazza del Campidoglio dai militanti di Cambiamo!, la formazione politica di Giovanni Toti, che stamattina hanno organizzato una manifestazione, lanciata con l’hashtag #iomirifiuto, contro le politiche ambientali di Roma Capitale. A coordinarli il consigliere della Regione Lazio Adriano Palozzi, tra i fondatori nazionali di Cambiamo.

Share on facebook
Share on twitter
Share on whatsapp
Share on email
Share on print

Guarda anche:

16 Dicembre 2019
Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «Agenzia DIRE» e l'indirizzo «www.dire.it»