Macro, dopo le polemiche rimosso il manifesto blasfemo

Proteste da parte di Giorgia Meloni e del gruppo di Fratelli d'Italia, immediato l'intervento dell'azienda Palaexpo
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print

ROMA – “Sulle pareti del Macro è stato affisso un manifesto con un messaggio inequivocabilmente blasfemo. L’Azienda Speciale Palaexpo, azienda che per sua missione promuove ogni giorno la cultura e il rispetto critico della libertà artistica e di espressione, si dissocia dal messaggio del manifesto e comunica che lo stesso è stato rimosso”. E’ quanto si legge in una nota del Palaexpo.

MELONI: RAGGI RIMUOVA IMMEDIATAMENTE MANIFESTO SCHIFOSO ESPOSTO A MACRO

“Il sindaco Raggi rimuova immediatamente questo schifo esposto al Museo di arte contemporanea di Roma. Non riesco a capacitarmi di come qualcuno abbia potuto autorizzare uno scempio di questa gravità all’interno di un museo comunale della Città eterna. Questa vergogna deve sparire subito e i responsabili siano sanzionati”. È quanto scrive su Facebook il presidente di Fratelli d’Italia, Giorgia Meloni, postando la foto del manifesto esposto al Macro di Roma.

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print

Leggi anche:

16 Dicembre 2019
Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «Agenzia DIRE» e l'indirizzo «www.dire.it»