Sorteggio Champions League, la Juve a 1,15 e l’Atalanta a 2: le quote dei bookmaker

Malagò: “Il Napoli meglio con le big”
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print

ROMA – Il sorteggio della Champions League a Nyon ha sorriso alla Juventus di Sarri che ha evitato squadre come Atletico Madrid, Real Madrid e Chelsea ed ha pescato il Lione, ovvero una delle formazioni più abbordabili della seconda fascia. Secondo i bookies, i bianconeri sono i favoriti d’obbligo per questa sfida valida per gli ottavi di finale, infatti il suo passaggio del turno è offerto a 1,15, mentre è in salita il percorso della squadra francese nella competizione ed una loro presenza ai quarti di finale è data a 5,00. 

Barcellona sul velluto contro il Napoli, il passaggio del turno degli azzurri impresa da 4,75

L’approdo di Gennaro Gattuso al Napoli non ha portato particolarmente fortuna: sconfitta interna al debutto del nuovo tecnico al San Paolo e sorteggio Champions che ha regalato agli azzurri la peggiore avversaria possibile, il Barcellona di Leo Messi, che pochi giorni fa ha messo in bacheca il suo sesto Pallone d’Oro. Il passaggio del turno in quota è proibitivo: l’impresa di accedere ai quarti – riferisce l’agenzia Agimeg – si gioca a 4,75 volte la posta, mentre il sogno di sollevare la Champions è schizzato da 33,00 a 75,00. Sorridono invece i blaugrana: superare gli ottavi in lavagna è quasi scontato, eventualità offerta a 1,17. 

Champions League, il passaggio del turno dell’Atalanta contro il Valencia si gioca al doppio della posta

Non sarà semplice, ma tutto sommato è andata bene. L’Atalanta è stata accoppiata al Valencia negli ottavi di Champions League. Gli spagnoli partono leggermente favoriti nel passaggio del turno e sono offerti a 1,75. La banda Gasperini, che ha già compiuto l’impresa di approdare agli ottavi, se la può tuttavia giocare quasi alla pari: il passaggio del turno – riferisce l’agenzia Agimeg – è infatti al doppio della posta. Gli spagnoli si sono qualificati facendo fuori l’Ajax, che hanno battuto per 1-0 ad Amsterdam all’ultimo turno con gol di Rodrigo. Proprio lui il giocatore più pericoloso del Valencia. In questo momento ci sono diversi infortunati nel Valencia, fra cui l’italiano Piccini, ma se i vari Gameiro, Maxi Gomez, Cheryshev e Guedes dovessero recuperare per i bergamaschi l’impresa qualificazione sarebbe davvero complicata. Il Valencia, nell’ultimo turno di campionato, ha perfino fatto soffrire il Real Madrid di Zidane, giocando così in un 4-4-2: Jaume Domenech in porta, Jaume Costa, Garay, Gabriel Paulista e Gayà in difesa; Wass, Coquelin, Dani Parejo e Carlos Soler a centrocampo con Ferran Torres e appunto Rodrigo davanti. In rosa c’è anche l’ex interista Kondogbia. In Liga il Valencia è settimo, segna tanto (27 gol) e subisce altrettanto 24.

I quotisti hanno eletto le magnifiche otto: Juventus, Barcellona e Bayern Monaco strafavorite per accedere ai quarti

Barcellona, Liverpool, Bayern Monaco, PSG, Juventus, Manchester City, Tottenham e Valencia. Sono queste le magnifiche otto che per i bookie approderanno ai quarti di Champions, stando alle quote sul passaggio del turno. Il compito più facile, lavagna alla mano, spetta alla Juventus: superare il Lione agli ottavi è praticamente scontato, a 1,15 contro il 5,00 dei francesi. In questa speciale ‘classifica’ il Barcellona è secondo: a 1,17 il passaggio del turno contro il Napoli, la cui impresa pagherebbe 4,75 volta la posta. Facile anche il Bayern (a 1,25) sul Chelsea (a 3,75), così come il PSG (1,35) sul Dortmund (3,00). Non sarà una passeggiata, ma i quotisti danno fiducia al City (a 1,40) nel passaggio del turno contro il Real Madrid (a 2,80), stesse quote che vedono avanti il Liverpool rispetto all’Atletico Madrid. Avanti anche il Tottenham (a 1,75) sul Lipsia (a 2,00), quote analoghe tra Valencia e Atalanta. 

Malagò: “Il Napoli meglio con le big”

“L’Atalanta con il Valencia ce la può fare, il Napoli ha il Barcellona ed è complicato ma penso che più gioca con avversari di rilievo e meglio è. Per la Juventus è andata bene”. Così il presidente del Coni, Giovanni Malagò, commentando il sorteggio delle squadre italiane per gli Ottavi di finale di Champions League. Il numero uno del Coni ha parlato a margine della cerimonia di consegna dei Collari d’Oro al Foro Italico a Roma.

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print

Leggi anche:

16 Dicembre 2019
Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «Agenzia DIRE» e l'indirizzo «www.dire.it»