Vaccino anti Covid: pronto il contratto con Curevac per 405 milioni di dosi

Ursula von der Leyen: "Ampliamo il portfolio per avere un vaccino sicuro ed efficace"
Share on facebook
Share on twitter
Share on whatsapp
Share on email
Share on print

BRUXELLES – “Domani autorizzeremo un contratto con l’azienda farmaceutica europea CureVac per 405 milioni di dosi di un potenziale vaccino”: lo ha annunciato la presidente della Commissione Ursula von der Leyen, con un breve intervento video. “Abbiamo bisogno di un vaccino sicuro ed efficace, quindi stiamo cercando di ampliare il nostro portfolio” ha spiegato.

IL SESTO CONTRATTO SARÀ CON MODERNA 

CureVac ha ricevuto a inizio anni finanziamenti dall’Ue attraverso la Banca europea per gli investimenti. “Questo è il quinto contratto che firmiamo – ha detto la presidente – e stiamo trattando con l’azienda Moderna per firmarne un sesto”. Secondo von der Leyen, “ancora non sappiamo quale sarà il più sicuro ed efficace, ma in ogni caso l’Agenzia europea per i medicinali lo autorizzerà solo dopo una robusta valutazione”.

LEGGI ANCHE: VIDEO | Coronavirus, Remuzzi: “Speriamo nel vaccino, ma non sappiamo se sarà soluzione ai problemi”

Share on facebook
Share on twitter
Share on whatsapp
Share on email
Share on print

Leggi anche:

16 Novembre 2020
Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «Agenzia DIRE» e l'indirizzo «www.dire.it»