fbpx

Tg Lazio, edizione del 16 novembre 2020

COVID, AL VIA PRIMI 50MILA TEST RAPIDI IN STUDI MEDICI

E’ iniziata questa mattina, in diversi studi medici di Roma e provincia, l’effettuazione dei test rapidi antigenici. A Ostia, su 50 prelievi sono stati individuati 4 positivi asintomatici, cittadini con una carica virale marcata, che avrebbero continuato a diffondere il virus. “Le Asl stanno distribuendo i primi 50mila test- ha spiegato l’assessore regionale alla Sanità, Alessio D’Amato-. Presto avremo anche a disposizione i test differenziali che discriminano il Covid dall’influenza stagionale”. Ad oggi i medici di famiglia che hanno aderito al bando regionale sono circa 500, in crescita rispetto ai 350 che risposero al primo avviso.

APRE CASERMA CARABINIERI AL TRULLO, CITTADINI: ERA ORA

Colpi di clacson e applausi dalle auto. Così i cittadini del Trullo, zona a sud-ovest di Roma, hanno salutato l’apertura della nuova stazione dei Carabinieri. L’inaugurazione della struttura è avvenuta questa mattina alla presenza della sindaca di Roma, Virginia Raggi. La nuova Stazione dei Carabinieri nasce negli edifici dell’ex caserma ‘Donato’ in via del Trullo 546, a poche centinaia di metri dal mercato rionale e dal cuore commerciale del quartiere. Strade finite spesso alla ribalta delle cronache locali per episodi di micro e macro criminalità. “Siamo contenti che finalmente il quartiere abbia a disposizione questa Stazione, attesa da tempo” ha sottolineato Raggi.

IN STAZIONE TIBURTINA NASCERÀ ‘CASA DELLE TECNOLOGIE EMERGENTI’

Via libera alla convenzione tra Roma Capitale e Rfi per la riqualificazione della Stazione Tiburtina. Gli spazi saranno destinati alla ‘Casa delle Tecnologie Emergenti di Roma Capitale’, per lo sviluppo di attività tecnologiche e innovative. “Abbiamo gia’ raccolto l’adesione al co-finanziamento da parte di partner industriali internazionali per 1,4 milioni di euro in 3 anni. Faremo di Roma una Smart City” ha detto la sindaca Virginia Raggi. Lo spazio riguarda un locale al livello della galleria commerciale della stazione e della ‘bolla’ sospesa sovrastante, oltre a un spazio sul lato di via di Pietralata.

AMA: AL VIA SELEZIONI PER 225 OPERATORI E 20 SEPPELLITORI

Entra oggi nella fase operativa il nuovo piano assunzioni di Ama che prevede l’innesto di circa 300 nuove risorse. Sono in fase di avvio le procedure di preselezione per i primi 245 addetti: 100 operai generici part time destinati alle attivita’ di spazzamento e raccolta dei rifiuti, 20 seppellitori cimiteriali full time e 125 operatori ecologici qualificati. L’azienda ha fatto sapere che il quarto step del piano assunzioni scatterà sempre a novembre e verterà sulla ricerca di 40 operai per le officine addetti alle manutenzioni dei veicoli.

Share on facebook
Share on twitter
Share on whatsapp
Share on email
Share on print

Guarda anche:

16 Novembre 2020
Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «Agenzia DIRE» e l'indirizzo «www.dire.it»