Denunciato uomo che gettava acido su slot machine

Perdeva ma non riusciva a smettere di giocare, danneggiava le macchinette versandoci sopra dell’acido
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print

slot_machine_giocoROMA – Perdeva ma come tanti non riusciva a smettere di giocare. Ha deciso quindi di mettere a punto un piano per vendicarsi. Oggetto della sua vendetta? Le stesse macchine causa del suo “dolore”.

Come si legge in una nota della Questura, il piano consisteva “nel danneggiarle versandoci sopra dell’acido, questo ne impediva il funzionamento ovvero ne danneggiava le monete o entrambe le cose. A discapito naturalmente dei numerosi gestori di sale giochi della zona”.

Da mesi gli investigatori, a seguito di una denuncia, erano sulle sue tracce. Ieri pomeriggio gli agenti del commissariato Prati, diretti dal dott.Domenico Condello, finalmente lo hanno fermato in Via Andrea Doria: l’uomo aveva con sè una bottiglia di vetro con del liquido corrosivo. Di 38 anni, italiano, è stato denunciato per danneggiamento aggravato.

Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «Agenzia DiRE» e l’indirizzo «www.dire.it»

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print

Agenzia DIRE - Iscritta al Tribunale di Roma – sezione stampa – al n.341/88 del 08/06/1988 Editore: Com.e – Comunicazione&Editoria srl Corso d’Italia, 38a 00198 Roma – C.F. 08252061000 Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «Agenzia DIRE» e l'indirizzo «www.dire.it»