Rugby, per il Sei nazioni in 50mila confermano la presenza all’Olimpico

ROMA - Tre mesi al ritorno degli Azzurri all'Olimpico
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print

rugby_italiaROMA – Tre mesi al ritorno degli Azzurri all’Olimpico di Roma. Il debutto stagionale nell’RBS 6 Nazioni 2016 davanti al pubblico di casa, per la Nazionale Italiana  e’ fissato per domenica 14 febbraio contro l’Inghilterra. Replica due settimane piu’ tardi – sabato 27 febbraio – per la grande classica contro la Scozia, terzo turno del Torneo ed ultima apparizione interna dell’Italrugby di fronte ai propri fans. Due appuntamenti che, venti giorni dopo l’apertura della biglietteria singola, hanno gia’ superato il muro dei cinquantamila biglietti venduti o prenotati tramite i canali a disposizione del pubblico italiano: gli oltre 1000 punti vendita TicketOne presenti su tutto il territorio nazionale e Call Center 892.101.

“Questi primi dati confermano che Roma, e piu’ in particolare lo Stadio Olimpico e il Foro Italico, hanno conquistato il consenso e l’apprezzamento di tanti appassionati italiani e stranieri. Il 6 Nazioni e’ il piu’ grande Torneo di rugby al mondo ed ancora una volta ci impegneremo per offrire al pubblico coinvolgenti giornate all’insegna di emozioni, divertimento e amicizia: un’opportunita’ da non perdere” ha dichiarato il Responsabile Eventi della FIR, Pier Luigi Bernabo’.

Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «Agenzia DiRE» e l’indirizzo «www.dire.it»

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print

Agenzia DIRE - Iscritta al Tribunale di Roma – sezione stampa – al n.341/88 del 08/06/1988 Editore: Com.e – Comunicazione&Editoria srl Corso d’Italia, 38a 00198 Roma – C.F. 08252061000 Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «Agenzia DIRE» e l'indirizzo «www.dire.it»