Hollande: “La Francia e’ in guerra. Tutte le persone uccise devono essere vendicate”

"La Francia e' in guerra". Cosi' il presidente della
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print

hollandeLa Francia e’ in guerra“. Cosi’ il presidente della repubblica francese, Francois Hollande, a Versailles davanti le Camere riunite. “Gli atti commessi venerdi’ sera a Parigi e nei pressi dello Stadio di Francia- ha aggiunto- sono un atto di guerra, costituiscono un’aggressione”.

Gli attentati di venerdi’ “sono stati decisi, pianificati in Siria. Sono stato organizzati in Belgio e perpetrati sul nostro suolo con complici francesi”. E poi ha dichiarato: “Tutte le persone che sono state uccise devono essere vendicate“.

Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «Agenzia DiRE» e l’indirizzo «www.dire.it»

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print

Agenzia DIRE - Iscritta al Tribunale di Roma – sezione stampa – al n.341/88 del 08/06/1988 Editore: Com.e – Comunicazione&Editoria srl Corso d’Italia, 38a 00198 Roma – C.F. 08252061000 Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «Agenzia DIRE» e l'indirizzo «www.dire.it»