Feretro della governatrice Jole Santelli trasferito in chiesa a Cosenza

Oggi pomeriggio saranno celebrati i funerali in forma privata. In Conferenza delle Regioni un minuto di silenzio e una rosa al posto ricoperto dalla Regione Calabria per ricordare Jole Santelli
Share on facebook
Share on twitter
Share on whatsapp
Share on email
Share on print

COSENZA – Il feretro della presidente della Regione Calabria Jole Santelli è stato trasferito dalla sua abitazione di Cosenza alla chiesa di San Nicola, dove nel pomeriggio di oggi, alle 16:30, saranno celebrati i funerali in forma privata, anche in ottemperanza delle norme anti-Covid. Alle esequie atteso il presidente del Consiglio dei ministri Giuseppe Conte. Nella cittadina bruzia sono ritornati i componenti della sua giunta regionale, per un momento di preghiera e di raccoglimento in chiesa, insieme ai familiari più stretti della governatrice, tra cui le sorelle e i nipoti.

LEGGI ANCHE: È morta Jole Santelli, la governatrice della Calabria: domani il funerale a Cosenza

UN MINUTO DI SILENZIO IN CONFERENZA DELLE REGIONI PER JOLE SANTELLI

All’inizio della Conferenza delle Regioni e delle Province autonome del 16 ottobre è avvenuta la commemorazione per la scomparsa del Presidente della Regione Calabria, Jole Santelli. Il Presidente Stefano Bonaccini ha evidenziato le “doti di grande sensibilità istituzionale e umana. In tal senso dobbiamo ringraziarla per il grande lavoro svolto con passione e dedizione, in questo momento di grande dolore e sgomento”.
Con un minuto di silenzio da parte dell’Assemblea è stata posta una rosa sul tavolo al posto ricoperto dalla Regione Calabria all’interno della sala della Conferenza delle Regioni e delle Province autonome.

conferenza regioni_jole santelli

MINUTO DI SILENZIO ANCHE ALLA CITTADELLA REGIONALE A CATANZARO

Un minuto di silenzio è stato osservato questa mattina da tutti i dipendenti della Cittadella regionale a Catanzaro. Alle 10:30, in contemporanea con l’arrivo del feretro della presidente della Regione Calabria Jole Santelli dalla sua casa di Cosenza alla chiesa di San Nicola, tutto il personale ha condiviso il momento di raccoglimento, uscendo nei corridoi in segno di omaggio alla governatrice scomparsa ieri.

Dopo il rito funebre a Cosenza di questo pomeriggio, il feretro sarà trasferito al 12esimo piano della Cittadella a Catanzaro. Sabato mattina, a partire dalle 9, sarà aperta la camera ardente, allestita nella piazza antistante l’ingresso agli uffici, per l’ultimo saluto alla prima presidente donna della Calabria.

Share on facebook
Share on twitter
Share on whatsapp
Share on email
Share on print

Leggi anche:

16 Ottobre 2020
Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «Agenzia DIRE» e l'indirizzo «www.dire.it»