fbpx
X
Dire Oggi
Agenzia Dire
GRATIS su Play Store

Tg Psicologia, edizione del 16 ottobre 2020

– GIORNATA PSICOLOGIA, SPERANZA: INIZIARE A PENSARE SANITÀ FUTURO

“Ciascuno è stato segnato da un’esperienza senza precedenti. Sono stati mesi difficili per il Paese e per i nostri cittadini, da cui dobbiamo trarre lezione. Purtroppo il contagio è ancora significativo e richiede a tutti noi la massima attenzione e cautela. Nel frattempo, mentre combattiamo questa sfida del virus, dobbiamo iniziare a pensare alla Sanità del futuro”. A dirlo è il ministro della Salute Roberto Speranza in occasione della Giornata Nazionale della Psicologia.

– SALUTE MENTALE, L’ATTORE PAOLO CALABRESI: LO SPOT UN REGALO

“Ogni volta che a noi attori viene concessa la possibilità di svolgere azioni come questa riceviamo un regalo, perché ci riporta alla funzione sociale del nostro mestiere. È un lavoro che dovrebbe trasmettere emozioni e, quando è possibile, informazioni e sensazioni importanti per una comunità sociale”. Così l’attore Paolo Calabresi introduce lo spot girato insieme ad Anna Foglietta per la Giornata mondiale della Salute mentale, andato in onda sui canali Rai.

– SARACENO: NEL MONDO SOLO 1% RISORSE DESTINATE A SALUTE MENTALE

“Le risorse destinate alla Salute mentale rimangono modestissime, tanto che solo l’1% dell’assistenza globale allo sviluppo e’ rivolta ad essa. Le violazioni dei diritti umani nei setting psichiatrici costituiscono, inoltre, una regola e un’emergenza planetaria, perché sono frequenti e ubiquitarie”. Parole dure quelle espresse da Benedetto Saraceno, psichiatra e professore ordinario di Global Health all’Università di Lisbona.

– UN ITALIANO SU QUATTRO SOTTO STRESS PER COVID E LAVORO

Mediamente stressati, soprattutto nelle regioni del Sud Italia, preoccupati per il Coronavirus, il lavoro e le condizioni economiche. In particolare Covid e situazione economica spaventano circa il 25% degli italiani, soprattutto donne. Il lavoro, invece, è il cruccio per il 23% della popolazione, principalmente maschile. È questa la fotografia degli italiani scattata dalla ricerca dell’Istituto Piepoli, presentata alla Dire dal presidente dell’Ordine degli psicologi del Piemonte Giancarlo Marenco, pronto a puntare l’attenzione sul diritto alla Salute psicologica.

– LO PSICHIATRA: FOBIA SCOLARE PUÒ SVILUPPARSI IN PSICOSI

Il rifiuto deciso di andare a scuola, manifestazioni prolungate nel tempo come il vomito ogni mattina, possono essere i sintomi di una vera e propria “fobia scolare: un rifiuto molto serio che potrebbe svilupparsi in un funzionamento psicotico”. Lo spiega il neuropsichiatra Francesco Montecchi che il 25 ottobre presenterà il suo libro ‘Psicopatologia dell’infanzia e dell’adolescenza. Percorsi terapeutici’ alla seconda giornata precongressuale IdO.

Share on facebook
Share on twitter
Share on whatsapp
Share on email
Share on print

Guarda anche:

16 Ottobre 2020
Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «Agenzia DIRE» e l'indirizzo «www.dire.it»