Una rotonda sul mare di Reggio Calabria contro la violenza sulle donne

Si tratta di una iniziativa realizzata d'intesa con l'Unione donne in Italia come gesto simbolico in ricordo dell'8 marzo
Share on facebook
Share on twitter
Share on whatsapp
Share on email
Share on print

REGGIO CALABRIA – È stata intitolata alla Festa delle donne una rotonda all’interno dei giardini pubblici posti sul lungomare di Reggio Calabria. Si tratta di una iniziativa realizzata d’intesa con l’Unione donne in Italia come gesto simbolico in ricordo dell’8 marzo, ribadendo l’importanza del rispetto della non violenza nei confronti del genere femminile. Nel corso dell’evento hanno partecipato le rappresentanti della giunta comunale reggina: l’assessora alle Politiche sociali Lucia Anita Nucera, l’assessora alla Cultura Irene Calabro’ e l’assessora all’Urbanistica Mariangela Cama. Una delegazione dell’Unione donne in Italia, presente all’evento ha inoltre condannato il recente atto perpetrato nei confronti della candidata sindaca Angela Marciano’, oggetto di un attacco sul web. “Un messaggio di solidarieta’ per prendere le distanze dal gesto offensivo di cui la Marciano’ e’ stata vittima che dimostra ancora una volta, quanto ancora sia necessario lavorare per diffondere una cultura della parita’ di genere e della non violenza necessari in una societa’ che voglia definirsi civile”, hanno affermato le rappresentanti dell’UdI.

Share on facebook
Share on twitter
Share on whatsapp
Share on email
Share on print

Leggi anche:

16 Settembre 2020
Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «Agenzia DIRE» e l'indirizzo «www.dire.it»