Clima, agenzia Dire e diregiovani.it aderiscono a ‘Covering Climate Now’

Abbiamo deciso di aderire all'iniziativa internazionale promossa dal Columbia Journalism Review insieme a The Nation e dedicare una settimana - da oggi e fino al 23 settembre - alla divulgazione di informazioni approfondite sul tema del cambiamento climatico
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print

ROMA – “Noi abbiamo preso l’impegno di lottare per un futuro vivibile, possiamo contare sul vostro impegno a mettere la crisi climatica al centro dell’attenzione?”. Una semplice ma cruciale domanda che è stata posta dalle ragazze e dai ragazzi di Friday for Future Italia in una lettera aperta ai media. E la nostra risposta è sì: l’agenzia Dire e diregiovani.it intendono contribuire attivamente e con forza grazie al lavoro quotidiano di tutti i giornalisti. Per questo abbiamo deciso di aderire all’iniziativa internazionale ‘Covering Climate Now’, promossa dal Columbia Journalism Review insieme a The Nation e dedicare una settimana – da oggi e fino al 23 settembre – alla divulgazione di informazioni approfondite sul tema del cambiamento climatico. Siamo assolutamente d’accordo con i giovani del Friday for future: le informazioni sull’emergenza climatica ed ambientale hanno un’importanza fondamentale perché riguardano il futuro di tutti noi. Condividiamo pienamente la necessità di impegnarci tutti, nessuno escluso, per tutelare il nostro pianeta e diffondere informazioni e conoscenza sull’emergenza climatica e ambientale. Per questo come agenzia di stampa da sempre abbiamo un notiziario dedicato all’ambiente, una redazione specifica che segue le questioni ambientali, un tg ambiente che ogni settimana diffonde e informa così come è attiva sul portale dedicato ai giovani la rubrica ‘Generazione Green’ con l’obiettivo di coinvolgere i giovani e farci portavoce di un movimento giovanile che ha preso le redini di una questione mondiale e collettiva.

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print

Leggi anche:

16 Settembre 2019
Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «Agenzia DIRE» e l'indirizzo «www.dire.it»