Gli articoli della Dire non sono interrotti dalla pubblicità. Buona lettura!

Covid, impennata di casi tra i bambini negli Usa: 94mila nella prima settimana di agosto

bambini_mascherina_coronavirus
A lanciare l'allarme è l'Accademia americana di pediatria, che informa come nel mese di luglio siano state registrate 12.000 nuove infezioni tra i più piccoli
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print

ROMA – Negli Stati Uniti si registra un aumento dei casi di Covid tra i bambini di età inferiore ai 12 anni, fascia di età per cui i vaccini anti coronavirus non sono stati ancora approvati. A lanciare l’allarme è l’Accademia americana di pediatria, che informa come nel mese di luglio siano state registrate 12.000 nuove infezioni tra i più piccoli, mentre dopo la prima settimana di agosto ne siano state rilevate ben 94.000. Fino al 14 agosto erano 1.902 i bambini ricoverati in ospedale.

Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «Agenzia DiRE» e l’indirizzo «www.dire.it»

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print

Agenzia DIRE - Iscritta al Tribunale di Roma – sezione stampa – al n.341/88 del 08/06/1988 Editore: Com.e – Comunicazione&Editoria srl Corso d’Italia, 38a 00198 Roma – C.F. 08252061000 Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «Agenzia DIRE» e l'indirizzo «www.dire.it»