Gli articoli della Dire non sono interrotti dalla pubblicità. Buona lettura!

VIDEO | Valente: “No al principio di bigenitorialità quando siamo di fronte alla violenza”

valeria-valente
Lo afferma alla Dire la senatrice e presidente della Commissione d'inchiesta sul Femminicidio, a margine del Rapporto su violenza e sistema giudiziario presentato oggi al Senato
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print

ROMA – “Questo rapporto ha messo in luce proprio delle criticità che riscontriamo nel settore civile. La questione alienazione, la sottrazione dei minori alle madri è quasi sempre legata a una mancata specializzazione e formazione dei magistrati e degli operatori che non ‘leggono’ la violenza nei procedimenti di separazione, sia avvocati che consulenti d’ufficio o di parte”. Lo ha ribadito alla Dire la senatrice Valeria Valente, presidente della Commissione d’inchiesta sul Femminicidio, a margine del Rapporto su violenza e sistema giudiziario presentato oggi al Senato.

Se non si riconosce la violenza viene disattesa la Convenzione di Istanbul e non si applicano le sue norme che prevedono la messa in sicurezza dei minori dal padre violento. Questo rapporto è la premessa a quella che sarà l’indagine sull’alienazione e sulla vittimizzazione secondaria”. E ha concluso: “Il principio della bigenitorialità sta fuori dal campo quando siamo di fronte alla violenza”.

Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «Agenzia DiRE» e l’indirizzo «www.dire.it»

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print

Agenzia DIRE - Iscritta al Tribunale di Roma – sezione stampa – al n.341/88 del 08/06/1988 Editore: Com.e – Comunicazione&Editoria srl Corso d’Italia, 38a 00198 Roma – C.F. 08252061000 Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «Agenzia DIRE» e l'indirizzo «www.dire.it»