Coronavirus, a Maratea screening a tutti gli operatori turistici e al sindaco Stoppelli

Tra i primi a sottoporsi al tampone, il primo cittadino di Maratea ha espresso "soddisfazione per l'avvio di un progetto che rende il suo territorio sempre più sicuro e accogliente"
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print

POTENZA – Questa mattina e’ partito lo screening agli operatori turistici di Maratea previsto dal progetto Basilicata 2020 – Turismo Covid Free avviato dalla Regione Basilicata e dall’Asp. Lo rende noto il Comune in un post su Facebook.

L’obiettivo e’ quello di garantire condizioni di sicurezza ai cittadini e a tutti quelli che sceglieranno Maratea per la loro vacanza attraverso il primo esempio di sorveglianza sanitaria a servizio del turismo. Uno dei primi a sottoporsi al tampone e’ stato il sindaco Daniele Stoppelli che ha espresso “soddisfazione per l’avvio di un progetto che rende Maratea sempre piu’ sicura e accogliente”.

Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «Agenzia DiRE» e l’indirizzo «www.dire.it»

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print

Agenzia DIRE - Iscritta al Tribunale di Roma – sezione stampa – al n.341/88 del 08/06/1988 Editore: Com.e – Comunicazione&Editoria srl Corso d’Italia, 38a 00198 Roma – C.F. 08252061000 Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «Agenzia DIRE» e l'indirizzo «www.dire.it»