Sgombero a Primavalle, il Campidoglio: “Non separeremo le famiglie”

Il Comune fa sapere che in 145 hanno accettato le soluzioni abitative alternative proposte
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print

ROMA – Sono 145 le persone in condizioni di fragilità che hanno accettato l’assistenza alloggiativa offerta dal Comune di Roma a tutti coloro che vivevano nell’immobile di via Cardinal Capranica. A confermarlo una nota del Campidoglio.

LEGGI ANCHE VIDEO|Roma, sgombero all’ex scuola di via Cardinal Capranica. Salvini: “Nessuna tolleranza”

Gli operatori della Sala operativa Sociale di Roma Capitale hanno proposto supporto e accoglienza in strutture alternative a tutte le famiglie. Alcune di loro hanno rifiutato le soluzioni offerte dal Campidoglio. Alle 145 persone l’assistenza alloggiativa è stata garantita senza alcuna divisione dei nuclei familiari. Il trasferimento delle persone nelle strutture a loro riservate è stato effettuato anche con l’ausilio di alcuni bus messi a disposizione da Atac.

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print

Leggi anche:

16 Luglio 2019
Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «Agenzia DIRE» e l'indirizzo «www.dire.it»