Incendi, Costa: “Presto 35 telecamere a guardia del Vesuvio”

Oggi la presentazione del nuovo sistema di videosorveglianza nella sede dell'ente parco a Ottaviano (Napoli)
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print

NAPOLI – “Saranno installate sul Vesuvio 35 videocamere che funzioneranno di giorno ma anche di notte, grazie a un sistema a raggi infrarossi, e serviranno per controllare le zone a più alto rischio incendi nel parco nazionale”. Lo ha annunciato, parlando alla Dire, il ministro dell’Ambiente, Sergio Costa, intervenendo alla conferenza stampa di presentazione del nuovo sistema di videosorveglianza nella sede dell’ente parco a Ottaviano (Napoli).

“Vogliamo dare una garanzia di sicurezza al 99% di cittadini onesti del territorio – ha detto – e colpire i delinquenti, i criminali, coloro che accendono i rifiuti, e quindi i boschi, coloro che depositano in modo incontrollato rifiuti e costituiscono discariche alle falde del Vesuvio. E’ un salto di qualità importante ma anche un intervento essenziale per la deterrenza”.

Ti potrebbe interessare anche:

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print

Agenzia DIRE - Iscritta al Tribunale di Roma – sezione stampa – al n.341/88 del 08/06/1988 Editore: Com.e – Comunicazione&Editoria srl Corso d’Italia, 38a 00198 Roma – C.F. 08252061000 Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «Agenzia DIRE» e l'indirizzo «www.dire.it»