hamburger menu

Nations League, Bonucci si difende: “Chi teme il giudizio altrui non è uomo”

Il difensore azzurro risponde alle critiche dopo l'errore nella semifinale fra Italia e Spagna

Pubblicato:16-06-2023 14:16
Ultimo aggiornamento:16-06-2023 14:16
Canale: Sport
Autore:
bonucci nations league
FacebookTwitterLinkedInWhatsAppEmail

ROMA – “Ho ottenuto tutto lavorando quotidianamente, con sacrificio e umiltà. E sarà così anche domani, dopodomani, perché chi ha paura del giudizio degli altri non è un uomo. Io penso già all’allenamento di domani”. Così Leonardo Bonucci risponde su Instagram alle critiche che gli sono piovute addosso dopo l’errore nella semifinale di Nations League fra Italia e Spagna.

“Eccomi qui- scrive il difensore azzurro- Un appuntamento che conosco bene. Un momento a cui non intendo sottrarmi. So bene quanto un errore in una partita del genere possa contare ma so anche quanto la consapevolezza possa aiutare a guardare avanti, certi delle fondamenta che ci sostengono. Il lavoro e la passione che mi hanno sempre contraddistinto non si faranno scalfire dai giudizi del momento. So chi sono e che gioco è questo”.

“Ho sempre rispettato le opinioni di tutti- continua- ma ho sempre guardato avanti, consapevole che niente è facile nella vita e niente viene regalato nel calcio. Grazie a tutti i miei compagni che assieme a me hanno lottato. La fortuna non è stata la nostra compagna di battaglia. Forza azzurri“.

Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte Agenzia DIRE e l’indirizzo www.dire.it

2023-06-16T14:16:09+02:00