hamburger menu

Domani forum dei commercialisti ad Aversa con Di Maio

L'incontro si terrà nella sede dell'Ordine dei dottori commercialisti e degli esperti contabili di Napoli nord

16/06/2022
commercialisti-min

NAPOLI – “Sul tema dell’internazionalizzazione il nostro ordine è da sempre molto attivo e la visita del ministro degli Affari esteri e della Cooperazione internazionale, Luigi Di Maio, rappresenterà un momento di confronto tra imprese, professionisti e le Istituzioni. È questo il ruolo che gli ordini professionali devono svolgere sul territorio per contribuire alla crescita ed alla ripresa del sistema economico”.

Lo ha detto Francesco Matacena, presidente dell’Ordine dei dottori commercialisti e degli esperti contabili di Napoli nord presentando il forum ‘Imprese e professionisti sui mercati internazionali. Le opportunità per il Mezzogiorno’ che si terrà domani (venerdì 17 giugno) alle 16:00 nella sala conferenze ad Aversa (Caserta), in via Armando Diaz, 89.

“Secondo i dati Istat, nel 2021 l’export nel Mezzogiorno ha raggiunto il valore di 50,9 miliardi di euro, pari al 9,9% delle esportazioni nazionali”, ha sottolineato Francesco Corbello, presidente del Forum italiano dell’Export Campania. “Sebbene si sia assistito ad un netto miglioramento rispetto al periodo ante pandemia, la Farnesina, grazie al ministro Di Maio, è stato il primo dicastero – con il ministero per la Pubblica amministrazione – a raggiungere l’obiettivo del Pnrr entro il termine previsto del 31 dicembre 2021 con la concessione di finanziamenti agevolati alle prime 5.200 Pmi ed ha messo a favore dell’internazionalizzazione delle imprese italiane, mediante il Patto per l’Export, risorse per 7,2 miliardi di euro, riteniamo che siano necessarie misure ad hoc per sostenere le imprese del Sud, per la quasi totalità Micro e Medie, sui mercati internazionali. E su questo punto – ha aggiunto Corbello – illustreremo alcune proposte al ministro Di Maio convinti che, se si vuole internazionalizzare il Mezzogiorno e le numerose eccellenze dei nostri territori, occorre partire proprio dalle micro e piccole imprese”.

All’incontro, moderato da Laura La Posta (Il Sole 24 Ore), interverranno monsignor Angelo Spinino (Vescovo di Aversa), Alfonso Golia (sindaco di Aversa), Nicola Giorgio Pino (vicepresidente dell’Unione industriali di Napoli), Giovanni Parente (presidente dell’Aicec), Michele Frignola (consigliere Odcec Napoli Nord), Francesco Tilli (responsabile relazioni esterne Simest), Raffaele lodice (consigliere Odcec Napoli Nord), Gioia de Simone (Antonino De Simone srl), Tommaso de Simone (presidente della Camera di Commercio di Caserta), Riccardo Monti (Ceo Triboo spa), Beniamino Schiavone (presidente dell’Unione industriali di Caserta), Ludovica Zigon (Getra Power spa).

FacebookTwitterLinkedInWhatsAppEmail

Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte Agenzia DIRE e l’indirizzo www.dire.it

2022-06-16T13:16:29+02:00