hamburger menu

Tg Cultura, edizione del 16 giugno 2022

Si parla di summit di Napoli, museo di arte salvata, Tiziano e i teatri di pietra

A NAPOLI SUMMIT DEI MINISTRI DELLA CULTURA DEL MEDITERRANEO

E’ Palazzo Reale di Napoli a ospitare la prima Conferenza dei ministri della Cultura dei Paesi del Mediterraneo. Organizzato e promosso dall’Italia, al summit partecipano 40 ministri con le loro delegazioni, accolti da Dario Franceschini e Luigi Di Maio, a capo dei dicasteri della Cultura e degli Esteri. Lo scopo della Ministeriale è di sviluppare strategie e azioni congiunte per tutelare e valorizzare la cultura in quanto bene comune della regione Euro-mediterranea e di lanciare un ‘Processo di Napoli’ per la collaborazione culturale nel Mediterraneo.

ALLE TERME DI DIOCLEZIANO NASCE IL MUSEO DELL’ARTE SALVATA

L’Aula Ottagona delle Terme di Diocleziano, a Roma, ospita il Museo dell’Arte salvata. Prima di fare ritorno nei siti di appartenenza, nel nuovo sito verranno esposte i capolavori sottratti ai traffici illeciti oppure recuperate dai terremoti o dai conflitti. “Sarà un Museo permanente dove transiteranno le opere che poi torneranno nei loro territori. È una iniziativa unica, veramente importante, che dimostra ancora una volta la leadership internazionale dell’Italia in questo settore”, ha detto il ministro della Cultura, Dario Franceschini.

DAL 21 GIUGNO A SETTEMBRE IL TOUR DEI TEATRI DI PIETRA

Parte il tour dei Teatri di Pietra 2022, la rete che tra giugno e settembre porta lo spettacolo dal vivo in siti archeologici e monumentali di sei regioni italiane: Lazio, Toscana, Basilicata, Campania, Sicilia, Liguria. Una lunga stagione che inizia nel Lazio, il 21 giugno nella Villa di Livia, e prosegue in Campania con spettacoli in diversi siti, tra cui l’Anfiteatro Campano di Santa Maria Capua Vetere, poi arriva in Basilicata all’Abbazia della Santissima Trinità di Venosa, e altre location, e infine la Sicilia, dove le compagnie partiranno dal teatro di Palazzolo Acreide e arriveranno anche al faro di Punta Spadillo a Pantelleria.

ALLA GALLERIA BORGHESE UNA MOSTRA DOSSIER SU TIZIANO

La Galleria Borghese presenta Tiziano. Dialoghi di natura e di amore, una mostra dossier nata in occasione del prestito di Ninfa e pastore, opera autografa realizzata dal maestro veneto intorno al 1565 e concessa dal Kunsthistorisches Museum di Vienna nell’ambito di un programma di scambio culturale tra le due istituzioni. L’incontro tra l’opera di Vienna e i dipinti di Tiziano presenti alla Galleria ha creato l’occasione per mettere in connessione le opere intorno ad alcuni temi costanti nella produzione del pittore: la Natura, l’Amore e il Tempo.

FacebookTwitterLinkedInWhatsAppEmail

Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte Agenzia DIRE e l’indirizzo www.dire.it

2022-06-16T16:39:43+02:00