hamburger menu

Tg Politico Parlamentare, edizione del 16 maggio 2022

In questa edizione si parla di: adesione alla Nato di Svezia e Finlandia; fiducia degli italiani nella politica; giornata contro l'omofobia; convention di Forza Italia a Napoli

16/05/2022
tg_politico_parlamentare

PUTIN: “REAGIREMO A NUOVE ADESIONI ALLA NATO”

La Russia non ha alcun problema con la Svezia e la Finlandia ma dovrà dare una risposta al loro ingresso nella Nato. È la minaccia del presidente russo, Vladimir Putin, che annuncia una reazione all’espansione delle infrastrutture militari della Nato nei due Paesi scandinavi. Da Putin arrivano anche nuove accuse agli Usa: “In Ucraina abbiamo trovato prove di armi batteriologiche provenienti dai laboratori americani”. Intanto, il ministro degli Esteri, Luigi Di Maio, apre al sesto pacchetto di sanzioni alla Russia: “Vogliamo approvarlo il prima possibile”, dice Di Maio, sottolineando che sono l’unico strumento pacifico a disposizione per portare Putin al tavolo diplomatico.

ISTAT: “GLI ITALIANI NON SI FIDANO DELLA POLITICA

Gli italiani non si fidano dei partiti politici. È quanto emerge dall’indagine multiscopo dell’ISTAT sugli aspetti della vita quotidiana che analizza l’evoluzione della fiducia dei cittadini verso le istituzioni lungo un intero decennio. Più elevati i livelli di fiducia verso la figura istituzionale del Presidente della Repubblica che nel 2021 riceve nel 42,7% dei casi punteggi tra 8 e 10. Il sistema giudiziario si attesta più o meno a metà della graduatoria, mentre il Parlamento europeo ha visto crescere i livelli di fiducia nel tempo. A livello locale ispirano più fiducia i Comuni delle Regioni.

GIORNATA CONTRO L’OMOFOBIA, SCONTRO TRA I PARTITI

Polemiche alla vigilia della Giornata internazionale contro l’Omofobia, la bifobia e la transfobia dopo la circolare del ministero dell’Istruzione che ha invitato le scuole ad organizzare per domani alcuni momenti di riflessione sul tema. Fratelli d’Italia e Lega non ci stanno: “Così- dicono- si promuove l’ideologia gender”. Per il Partito Democratico la posizione della destra è “inquietante e tristemente strumentale”. “No all’indottrinamento- protesta invece Pro Vita- non esiste nessuna emergenza omofobia né la necessità di una legge”. Tranciante invece il giudizio di Gaynet. Per l’associazione a difesa dei diritti LGBTQ “Meloni fa finta di non vedere l’aumento di denunce. Così la destra italiana segue Putin”.

RIDGE E BERLUSCONI, FORZA ITALIA SI RILANCIA A NAPOLI

Sbarca a Napoli ‘L’Italia del futuro’, seconda puntata di una serie di convention organizzate da Forza Italia. Appuntamento venerdì e sabato nel capoluogo campano, alla Mostra d’Oltremare. Ci saranno sindaci e amministratori locali del partito. Poi sindacalisti, imprenditori, gli amministratori delegati di Eni, Enel e Terna. Conclusioni affidate a Silvio Berlusconi, che parlerà dal palco sabato alle 12. “Berlusconi è un leader attuale, un punto di riferimento per milioni di italiani- spiega Tajani- Forza Italia si candida a governare dopo il 2023”. Per agevolare la presenza dei quattromila ospiti attesi ci saranno anche babysitter e dogsitter. Atteso anche Ronn Moss, il celebre Ridge Forrester della soap opera Beautiful.

FacebookTwitterLinkedInWhatsAppEmail

Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte Agenzia DIRE e l’indirizzo www.dire.it

2022-05-16T19:05:19+02:00