Coronavirus, “Faccio la spesa con la canoa”: multato a Firenze

'L'exit strategy' e' venuta in mente ad un uomo beccato mentre vogava in Arno e che e' stato multato dalla municipale di Firenze
Share on facebook
Share on twitter
Share on whatsapp
Share on email
Share on print

FIRENZE – A fare la spesa, ma in canoa. ‘L’exit strategy’ e’ venuta in mente ad un uomo beccato mentre vogava in Arno e che e’ stato multato dalla municipale di Firenze. A scovarlo uno dei droni in volo sui cieli della citta’ gigliata. 

La vicenda, raccontano i vigili, e’ iniziata sabato pomeriggio quando gli occhi elettronici individuano l’uomo in canoa. Gli agenti lo seguono sul video “fino a vederlo attraccare al pontile di un’associazione sportiva”. Scatta l’intervento degli agenti in moto, che pero’ arrivano in ritardo, quando l’uomo e’ gia’ partito. Cosi’ sono iniziati gli accertamenti che hanno portato alla sua identificazione: un 60enne domiciliato a Firenze “sanzionato con un verbale da 280 euro” ma che “ha contestato dichiarando agli agenti che andava a fare la spesa in canoa“, si spiega da Palazzo Vecchio.

Share on facebook
Share on twitter
Share on whatsapp
Share on email
Share on print

Leggi anche:

16 Aprile 2020
Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «Agenzia DIRE» e l'indirizzo «www.dire.it»