Portogallo, Svezia e Lettonia sospendono il vaccino AstraZeneca

La scelta in attesa del pronunciamento dell'Agenzia europea del farmaco (Ema)
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print

ROMA – Anche il Portogallo, la Svezia e la Lettonia hanno deciso di sospendere la somministrazione del vaccino AstraZeneca contro il Covid-19, in attesa del pronunciamento dell’Agenzia europea del farmaco (Ema).

LEGGI ANCHE: Covid, l’Aifa sospende il vaccino AstraZeneca in tutta Italia

La scelta dei governi di Lisbona, Stoccolma e Riga fa seguito a quelle assunte in precedenza da Germania, Italia, Francia e Spagna come misura precauzionale dopo la comparsa di alcuni episodi di trombosi in persone che nei giorni scorsi avevano ricevuto il vaccino anglo-svedese.

Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «Agenzia DiRE» e l’indirizzo «www.dire.it»

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print

Agenzia DIRE - Iscritta al Tribunale di Roma – sezione stampa – al n.341/88 del 08/06/1988 Editore: Com.e – Comunicazione&Editoria srl Corso d’Italia, 38a 00198 Roma – C.F. 08252061000 Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «Agenzia DIRE» e l'indirizzo «www.dire.it»