Catalfo: “Stanziati 1,2 miliardi per congedi e baby sitter”. E la quarantena sarà considerata malattia

Le novità per i lavoratori annunciate al termine del Consiglio dei ministri
Share on facebook
Share on twitter
Share on whatsapp
Share on email
Share on print

ROMA –  “Il periodo quarantena sara’ considerata come malattia nel settore privato”. Lo ha annunciato la ministra del Lavoro, Nunzia Catalfo, al termine del Consiglio dei ministri. Non è la sola novità.

Nel decreto varato oggi dal governo “c’è il congedo parentale speciale per 15 giorni che potra’ prevedere in alternativa un bonus bonus baby sitter da 600 euro”, ha aggiunto Catalfo, spiegando che per queste misure lo stanziamento è pari a “1 miliardo e 200 milioni”.

Share on facebook
Share on twitter
Share on whatsapp
Share on email
Share on print

Leggi anche:

16 Marzo 2020
Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «Agenzia DIRE» e l'indirizzo «www.dire.it»