Gli articoli della Dire non sono interrotti dalla pubblicità. Buona lettura!

Roma, all’Auditorium sale piene per ‘Libri Come’

Il tema di questa decima edizione, la liberta', verra' declinato in maniera differente da ciascuno degli autori chiamati a intervenire
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print

ROMA – Sale piene all’Auditorium Parco della Musica per ‘Libri Come’, la festa del libro e della lettura, giunta alla decima edizione. Dopo la serata di ieri che ha visto tra i protagonisti Javier Cercas, Slavoj Zizek e il direttore d’orchestra Franco Piersanti che ha eseguito le musiche del Commissario Montalbano, oggi gli appuntamenti che hanno richiamato il pubblico romano sono stati quelli con Edoardo Albinati, Clara Uson, Antonio Pennacchi, Nadia Terranova, Francesco Cataluccio, Mario Martone, Gianrico Carofiglio e Sandro Veronesi.

Domani ultimo giorno per parlare di libri e liberta’ con grandi autori nazionali e internazionali, tra gli altri Andra e Tatiana Bucci, Pierpaolo Giannubilo, Paolo Fallai, Luca Bergamo, Salvatore Maira, Jumpha Lahiri, Emanuele Trevi, Antonio Forcellino, Massimo Recalcati, Marco Missiroli, Maurizio De Giovanni, Matteo Nucci, Carlo Verdelli, Alberto Angela, Propaganda Live, Michela Murgia, Peter Cameron.

Il tema di questa decima edizione, la liberta’, verra’ declinato in maniera differente da ciascuno degli autori chiamati a intervenire. Tra i numerosi incontri in programma domani, alle 12 in Spazio Risonanze Jumpha Lahiri e Emanuele Trevi parleranno della Liberta’ del racconto, Massimo Recalcati indaghera’ il rapporto tra Amore e Liberta’, evento gia’ esaurito da tempo, alle 15 Marco Missiroli coadiuvato da Niccolo’ Ammanniti affronteranno la questione della Fedelta’ in rapporto alla Liberta’, alle 17 Matteo Nucci terra’ una lezione su Eros e Liberta’ e ancora tra i moltissimi incontri da segnalare alle 18 l’arrivo di Alberto Angela in Sala Sinopoli che parlera’ di Cleopatra e alle 19.30 l’incontro con Peter Cameron Come scrivo i miei libri: gli inconvenienti della vita.

Grande attesa per la conferenza stampa di annuncio dei candidati del Premio Strega 2019 e alle 18.30 in Sala Petrassi ritornera’ la banda di Propaganda Live. Evento di chiusura alle 21 in Sala Petrassi Liberta’ va cercando, la maratona finale di chiusura del festival condotta da Marino Sinibaldi con le musiche dal vivo della Propaganda Orkestra e in collaborazione con Amnesty International.

Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «Agenzia DiRE» e l’indirizzo «www.dire.it»

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print

Agenzia DIRE - Iscritta al Tribunale di Roma – sezione stampa – al n.341/88 del 08/06/1988 Editore: Com.e – Comunicazione&Editoria srl Corso d’Italia, 38a 00198 Roma – C.F. 08252061000 Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «Agenzia DIRE» e l'indirizzo «www.dire.it»