Napoli, crollo nel convento di San Paolo Maggiore: quattro operai feriti

NAPOLI- Alle 9 di questa mattina sono crollate delle parti murarie e i ponteggi
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print

NAPOLI- Alle 9 di questa mattina sono crollate delle parti murarie e i ponteggi nella chiesa e convento di San Paolo Maggiore in fase di ristrutturazione, nel cuore del centro storico di Napoli. Quattro gli operai coinvolti, di cui tre feriti messi subito in salvo dai Vigili del Fuoco.

Poco dopo anche il quarto operaio è stato estratto dalle macerie e affidato alle cure dei sanitari. Non ci sarebbero altre persone coinvolte. Il crollo si e’ verificato nella zona dei Tribunali, a due passi da Napoli sotterranea, molto frequentata dai turisti.

 

 

Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «Agenzia DiRE» e l’indirizzo «www.dire.it»

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print

Agenzia DIRE - Iscritta al Tribunale di Roma – sezione stampa – al n.341/88 del 08/06/1988 Editore: Com.e – Comunicazione&Editoria srl Corso d’Italia, 38a 00198 Roma – C.F. 08252061000 Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «Agenzia DIRE» e l'indirizzo «www.dire.it»