Gli articoli della Dire non sono interrotti dalla pubblicità. Buona lettura!

Lavoro. Inps: “A gennaio più di 9 milioni di voucher”

lavoro5
A gennaio 2016 la variazione netta dei rapporti di lavoro fa segnare 37.719 contratti fissi in piu', con un calo del 58% rispetto a gennaio 2015
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print

lavoroROMA  – Nel gennaio 2016 risultano venduti 9,2 milioni di voucher destinati al pagamento delle prestazioni di lavoro accessorio, del valore nominale di 10 euro, con un incremento medio nazionale, rispetto al gennaio 2015 pari al + 36%. E’ quanto emerge dal rapporto dell’Osservatorio sul precariato dell’Inps.

INPS: A GENNAIO SALDO CONTRATTI FISSI: +37.719 (-58%) – A gennaio 2016 la variazione netta dei rapporti di lavoro fa segnare 37.719 contratti fissi in piu’, con un calo del 58% rispetto a gennaio 2015. I nuovi rapporti a tempo indeterminato attivati, comprese le trasformazioni a tempo indeterminato di rapporti a termine, sono stati 156.794 a fronte di 119.075 cessazioni. Il saldo a gennaio 2015 era positivo per 90.051 unita’, quando l’esonero contributivo era stato determinante.

Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «Agenzia DiRE» e l’indirizzo «www.dire.it»

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print

Agenzia DIRE - Iscritta al Tribunale di Roma – sezione stampa – al n.341/88 del 08/06/1988 Editore: Com.e – Comunicazione&Editoria srl Corso d’Italia, 38a 00198 Roma – C.F. 08252061000 Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «Agenzia DIRE» e l'indirizzo «www.dire.it»