Your monthly usage limit has been reached. Please upgrade your Subscription Plan.

Italia
°C

Regeni, Renzi: “Da Al-Sisi parole importanti, troviamo i colpevoli insieme”

"Credo che quelle di Al-Sisi siano parole molto importanti e confermano quello che lui chiama 'rapporto speciale' tra Italia e Egitto"
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print

regeniROMA – “Credo che quelle di Al-Sisi siano parole molto importanti e confermano quello che lui chiama ‘rapporto speciale’ tra Italia e Egitto”. Così il presidente del Consiglio dei ministri Matteo Renzi, dopo l’informativa alla Camera sul consiglio europeo, a proposito dell’intervista del presidente egiziano Al Sisi a Repubblica.

“Il fatto che” nell’inchiesta sulla morte di Regeni “sia stato coinvolto il procuratore di Roma Pignatone, che ci sia un rapporto condiviso sulle indagini e questa intervista in cui il presidente si rivolge direttamente alla famiglia Regeni, credo che siano evidenti e significativi passi in avanti. Adesso tutti insieme troviamo i colpevoli”.

Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «Agenzia DiRE» e l’indirizzo «www.dire.it»

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print

Agenzia DIRE - Iscritta al Tribunale di Roma – sezione stampa – al n.341/88 del 08/06/1988 Editore: Com.e – Comunicazione&Editoria srl Corso d’Italia, 38a 00198 Roma – C.F. 08252061000 Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «Agenzia DIRE» e l'indirizzo «www.dire.it»