L’allarme di Zingaretti: tagli dal Governo centrale al Lazio per 700 mln

"L'esito dell'accordo tra le Regioni sulla legge di Stabilità fatta
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print

nicola zingaretti“L’esito dell’accordo tra le Regioni sulla legge di Stabilità fatta a dicembre dal governo vorrà dire per il Lazio un colpo durissimo: si parla di più di 700 milioni di euro in meno tra trasferimenti e la riduzione dell’imponibile Irap”. Così il presidente della Regione Lazio, Nicola Zingaretti, a margine di una conferenza stampa.

“Questa settimana, con la giunta, dovremo vedere come far fronte a questo colpo che avevamo denunciato e prospettato già nel mese di dicembre e a gennaio, e che con l’accordo tra le Regioni e il Governo è diventato realtà. Quindi meno trasferimenti e riduzione dell’imponibile Irap, e per il Lazio, che ha visto il Fas prosciugato negli anni passati dalle politiche della sanità, forse anche l’obbligo di trovare decine e decine di milioni dal bilancio- ha concluso Zingaretti- E’ un colpo duro, però ci rimboccheremo le maniche e faremo in modo di affrontarlo”.

Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «Agenzia DiRE» e l’indirizzo «www.dire.it»

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print

Agenzia DIRE - Iscritta al Tribunale di Roma – sezione stampa – al n.341/88 del 08/06/1988 Editore: Com.e – Comunicazione&Editoria srl Corso d’Italia, 38a 00198 Roma – C.F. 08252061000 Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «Agenzia DIRE» e l'indirizzo «www.dire.it»