hamburger menu

Sci, Brignone vince la medaglia d’argento nel gigante ai Mondiali di Meribel

L'azzurra chiude al secondo posto dietro Shiffrin dodici anni dopo la sua prima medaglia iridata a Garmisch

Pubblicato:16-02-2023 15:35
Ultimo aggiornamento:16-02-2023 15:39
Canale: Sport
Autore:
FEDERICA_BRIGNONE
FacebookTwitterLinkedInWhatsAppEmail

ROMA – Federica Brignone conquista la medaglia d’argento nel gigante iridato di Meribel. È la seconda volta, che la 32enne valdostana dei Carabinieri riesce nell’impresa, docici anni dopo la conquista dell’argento nel gigante di Garmisch 2011, sua prima medaglia iridata. Così, dopo l’oro nella combinata alpina d’apertura, Federica porta a tre medaglie il proprio bottino personale ai Campionati del mondo e porta a tre le medaglie italiane in questa rassegna francese.

Lo fa con una gara tirata al massimo delle sue possibilità, dopo qualche giorno di malattia, ormai superato. Lo fa con due manche all’attacco, nelle quali ha prima saputo issarsi al terzo posto di metà gara e poi risalire ancora una posizione fino all’argento finale. L’oro è andato a Mikaela Shiffrin, già al comando a metà gara, che finalmente conquista il titolo che ancora mancava al suo palmares, già ricco di altri sei titoli iridati.

Sono però solo dodici piccoli centesimi a dividere la super campionessa americana da Brignone, ad ulteriore dimostrazione della qualità della sciata messa in pista dall’azzurra. La medaglia di bronzo va alla norvegese Ragnhild Mowinckel, che approfitta al meglio della caduta nella seconda manche della francese Tessa Worley, e termina a 22 centesimi dall’americana. Bella seconda manche di Marta Bassino, che recupera otto posizioni per terminare la gara al quinto posto, alle spalle di Lara Gut-Behrami.

BRIGNONE: “OGGI ERO CARICA, HO DATO TUTTO”

“Mentalmente oggi ero veramente carica e ho fatto del mio punto debole la mia forza. Ero contenta di essere qui e sono contenta di essere riuscita a mettere tutte le energie sulla pista, dall’inizio alla fine. Ho davvero raschiato il barile, ma sono contenta di averlo fatto e di aver ottenuto questo risultato”. Sono le parole di Federica Brignone, medaglia d’argento nel gigante dei Mondiali di Meribel. “Io sono un’atleta che vuole sempre lavorare di più. Se non lavoro tanto, non sono contenta – sottolinea l’azzurra -. Salire sul podio di nuovo di un Mondiale in gigante dopo dodici anni mi dà grande gioia. Oggi so perfettamente cosa sto facendo. Allora era un’occasione da prendere, un sogno. Adesso invece realizzo all’istante e oggi è stato veramente bello”.

Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte Agenzia DIRE e l’indirizzo www.dire.it

2023-02-16T15:39:41+01:00