Addio all’ex sindaco di Ravenna Fabrizio Matteucci, martedì i funerali

Primo cittadino dal 2006 al 2016, è venuto a mancare improvvisamnente. Camera ardente in Municipio
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print

ROMA – È morto stamani, all’improvviso, l’ex sindaco di Ravenna Fabrizio Matteucci.

Dalle 10.30 di lunedì 17 febbraio, in municipio a Ravenna sarà allestita la camera ardente, “aperta a tutti coloro che vorranno portare l’ultimo saluto”. I funerali si svolgeranno martedì 18 febbraio alle 14 nella chiesa di San Pier Damiano.

Sindaco di Ravenna dal 2006 (al primo turno venne eletto con  il 68,9% dei voti) al 2016, Matteucci dal 2000 al 2005 era stato consigliere dell’Emilia-Romagna. Prima nei Democratici di sinistra, aveva poi aderito al Partito democratico.

“A nome della comunità dell’Anci, della quale è stato fino all’ultimo rappresentante leale e voce ascoltata, al di là degli schieramenti politici, esprimo il mio profondo cordoglio alla famiglia dell’ex sindaco di Ravenna e direttore di Anci Emilia Romagna, Fabrizio Matteucci, scomparso improvvisamente stamattina. Ci mancherai Fabrizio, uomo pacato e dotato di particolare garbo”, ha dichiarato Antonio Decaro, sindaco di Bari e presidente dell’Anci.

Esprime cordoglio anche il segretario del Partito democratico, Nicola Zingaretti. “Apprendo con immenso dolore della scomparsa di Fabrizio Matteucci, ex Sindaco di Ravenna e carissimo amico. Ho conosciuto Fabrizio tanti anni fa all’inizio della mia militanza politica quando lui, gia’ dirigente nazionale della Fgci, curioso si interessava di tutto, anche delle piccole cose. Malgrado la scarsa frequentazione di questi anni, ogni volta che ho avuto l’occasione di rincontrarlo ho ritrovato una persona perbene, tranquilla, con quel gran sorriso che dava sicurezza. Un grandissimo affettuoso abbraccio alla sua famiglia e a tutta la comunità di Ravenna”.

“E’ con grande dolore che apprendo la scomparsa di Fabrizio Matteucci, ex sindaco di Ravenna e direttore dell’Anci Emilia Romagna. Oggi se ne va un uomo gentile, sincero e appassionato, un compagno di mille battaglie, che ha dedicato la sua vita alla sua comunità. A nome di ALI le più sentite condoglianze ai suoi famigliari in questo triste giorno”. Lo dichiara in una nota il presidente ALI- Autonomie Locali Italiane e sindaco di Pesaro Matteo Ricci.

Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «Agenzia DiRE» e l’indirizzo «www.dire.it»

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print

Agenzia DIRE - Iscritta al Tribunale di Roma – sezione stampa – al n.341/88 del 08/06/1988 Editore: Com.e – Comunicazione&Editoria srl Corso d’Italia, 38a 00198 Roma – C.F. 08252061000 Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «Agenzia DIRE» e l'indirizzo «www.dire.it»