Comunali a Roma, Bertolaso: “Voti di estrema destra? Vanno tutti bene”

guido-bertolaso
"Qui si tratta di lavorare per risollevare una città che si chiama Roma e quindi, al di là di quelle che possono essere le idee politiche di ognuno, io credo che tutti i romani abbiano un unico desiderio che è quello di risollevarsi dalla situazione vergognosa nella quale ci troviamo"
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print

guido bertolaso

ROMA – Intervistato nel Faccia a Faccia di Giovanni Minoli a Mix24 su Radio 24, il candidato sindaco di Roma Guido Bertolaso risponde così alla domanda del conduttore sui voti che conta di ottenere e se gli vanno bene anche quelli della destra estrema: “Vanno tutti bene, qui non si tratta di fare delle scelte politiche specifiche, qui si tratta di lavorare per risollevare una città che si chiama Roma e quindi, al di là di quelle che possono essere le idee politiche di ognuno, io credo che tutti i romani abbiano un unico desiderio che è quello di risollevarsi dalla situazione vergognosa nella quale ci troviamo“.

E poi: “Lanciamo una bella proposta: siccome continuano tutti a fare queste accuse dei processi giudiziari, e siccome i processi giudiziari non finiscono, anzi dovrebbero andare in prescrizione, e io ho già detto che la prescrizione la rifiuto e voglio una sentenza, io vorrei chiedere a Michele Santoro di trovarsi una rete televisiva, di chiamare una serie di giornalisti non certo miei amici e mi facciano il processo mediatico”, conclude Bertolaso.

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print

Agenzia DIRE - Iscritta al Tribunale di Roma – sezione stampa – al n.341/88 del 08/06/1988 Editore: Com.e – Comunicazione&Editoria srl Corso d’Italia, 38a 00198 Roma – C.F. 08252061000 Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «Agenzia DIRE» e l'indirizzo «www.dire.it»