I Maneskin il 18 gennaio incontrano i fan a RomaEst

ROMA – I Maneskin, band rivelazione di XFactor 2017, saranno a Roma il 18 gennaio per incontrare i fan. L’appuntamento per i tanti beniamini della band è alle ore 17:30, al secondo piano ingresso nord, del Centro Commerciale Romaest, Via Collatina, 858.

I Maneskin incontreranno i loro fan e firmeranno le copie del nuovo cd ‘Chosen’, già disco di platino. Per accedere al firmacopie è necessario essere in possesso del nuovo album.

Chi sono i Maneskin

I Maneskin sono un gruppo di Roma composto da Damiano (cantante), Vittoria (bassista) Thomas (chitarrista) ed Ethan (batterista), d’ età compresa tra 16 e i 18 anni. La band che si è formata a novembre 2015, ha numerose contaminazioni musicali che vanno dal rap/hip hop al pop e funky.

Il tour dei Maneskin

Dopo il successo a X Factor, i  Maneskin saranno protagonisti del 2018 del loro primo tour in giro per l’Italia. Si parte il 14 febbraio all’Afterlife di Perugia con la prima delle 14 tappe, a cui seguirà Napoli, Bari, Palermo, Catania, Firenze, Nonantola, Bologna, Parma, Milano, Treviso, Torino, Genova. Sarà Roma, la loro città, a chiudere il tour.

Nel frattempo, la band (composta da Damiano, Victoria, Thomas e Ethan) si gode il suo grande successo, costellato dal disco d’oro per il singolo Chosen e dalle milioni di visualizzazioni su Spotify e YouTube. I biglietti per il tour sono in vendita su TicketOne.

Tutte le date

17 febbraio 2018 – PERUGIA (AFTERLIFE)
24 febbraio 2018 – NAPOLI (HART)
25 febbraio 2018 – BARI (DEMODE’ CLUB)
2 marzo 2018 – PALERMO (I CANDELAI)
3 marzo 2018 – CATANIA (LAND – LA NUOVA DOGANA)
9 marzo 2018 – FIRENZE (VIPER)
11 marzo 2018 – NONANTOLA (VOX CLUB)
17 marzo 2018 – BOLOGNA (LOCOMOTIV CLUB)
18 marzo 2018 – PARMA (CAMPUS INDUSTRY MUSIC)
23 marzo 2018 – MILANO (SANTERIA SOCIAL CLUB)
24 marzo 2018 – TREVISO (NEW AGE CLUB)
30 marzo 2018 – TORINO (HIROSHIMA)
31 marzo 2018 – GENOVA (CRAZY BULL)
7 aprile 2018 – ROMA (QUIRINETTA)

16 Gennaio 2018
Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «Agenzia DIRE» e l'indirizzo «www.dire.it»