Gli articoli della Dire non sono interrotti dalla pubblicità. Buona lettura!

I lavoratori siciliani della riabilitazione protestano sotto l’assessorato regionale alla Salute

protesta palermo lavoratori riabilitazione
Fisioterapisti, infermieri, logopedisti, medici e operatori sanitari chiedono di riformare il sistema di assistenza domiciliare
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print

PALERMO – Una riforma del sistema di assistenza domiciliare, per garantire qualità nella prestazione dei servizi, e un adeguamento dei contratti e delle retribuzioni. È quanto chiedono fisioterapisti, infermieri, logopedisti, medici e operatori sanitari del settore, che si sono riuniti a Palermo, in piazza Ziino, per un sit-in davanti all’assessorato regionale alla Salute della Sicilia per dare forza al messaggio che portano avanti da settimane: ‘Dare valore alla riabilitazione per dare salute al cittadino’, come scritto in uno striscione.


La protesta guarda anche alle cooperative che gestiscono il servizio di assistenza domiciliare, in particolare a Palermo e Catania. “Protestiamo per dare valore alle istituzioni che rappresentano la classe riabilitativa e per contrastare i giochi di potere e l’indifferenza delle istituzioni verso la mancata erogazione dei servizi essenziali nel territorio”, hanno detto i professionisti nel Manifesto diffuso in occasione del sit-in.

Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «Agenzia DiRE» e l’indirizzo «www.dire.it»

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print

Agenzia DIRE - Iscritta al Tribunale di Roma – sezione stampa – al n.341/88 del 08/06/1988 Editore: Com.e – Comunicazione&Editoria srl Corso d’Italia, 38a 00198 Roma – C.F. 08252061000 Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «Agenzia DIRE» e l'indirizzo «www.dire.it»