Gli articoli della Dire non sono interrotti dalla pubblicità. Buona lettura!

Il 17 dicembre ‘Lampadino e Caramella’ su fb per laboratori inclusivi

speciale natale
Speciale natalizio 'Decoriamo l'albero': rivolto a tutti i bimbi, con o senza deficit sensoriali
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print

ROMA – Ultimo appuntamento con i laboratori inclusivi ispirati al cartoon able Lampadino e Caramella. I due simpatici fratellini, protagonisti della speciale serie tv in onda su Rai Yoyo – la prima al mondo ad essere rivolta a tutti i bimbi, con o senza deficit sensoriali, – si preparano a festeggiare l’arrivo del Natale con una nuova, “giocosa”, attività.  Traendo spunto dall’episodio Un Natale Rock’n’Roll, nel corso dell’incontro di giovedì 17 dicembre – sempre in diretta facebook sulla pagina dedicata (@lampadinoecaramella) a partire dalle 17.00 – si realizzerà e decorerà un albero di Natale. I più piccoli potranno crearlo seguendo il proprio gusto con l’aiuto di cartoncini, tempere, pennarelli, forbici e nastro biadesivo e poi divertirsi ad abbellirlo con le palline di carta che avranno prima disegnato e colorato. Un modo per liberare la creatività ma anche per riunire la famiglia e per riscoprire tutti insieme, e attraverso il gioco, il valore della condivisione e dell’amicizia come insegna la puntata finale del cartone e come vuole lo spirito del Natale. Promossi e ideati da Animundi e dalla società Diva Entertainment di Milano, realizzati in collaborazione con Circo Wow, Mariù Animazione, Saltimbanco Animazione e Tadà Eventi, i laboratori sensoriali inclusivi sono pensati per offrire un’opportunità di svago e di intrattenimento a tutti i bambini, nessuno escluso, proprio come il cartone Lampadino e Caramella nel MagiRegno degli Zampa al quale si ispirano e con cui condividono profondamente obiettivi e intenti. L’importanza dell’inclusione, la valorizzazione di abilità altre e il superamento delle barriere vengono incoraggiati – grazie anche al supporto della rete e delle nuove tecnologie – attraverso attività volte a stimolare tutti i sensi, a prendere consapevolezza del proprio corpo, ad affinare empatia, percezioni e sensazioni. La presenza di un’interprete LIS e la dotazione di specifiche schede CAA, elaborate secondo i principi della Comunicazione Aumentativa Alternativa, consentono anche a bambini sordi, autistici e con bisogni comunicativi complessi di seguire quanto proposto nei vari incontri.

Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «Agenzia DiRE» e l’indirizzo «www.dire.it»

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print

Agenzia DIRE - Iscritta al Tribunale di Roma – sezione stampa – al n.341/88 del 08/06/1988 Editore: Com.e – Comunicazione&Editoria srl Corso d’Italia, 38a 00198 Roma – C.F. 08252061000 Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «Agenzia DIRE» e l'indirizzo «www.dire.it»