Perquisizioni in Campidoglio, Raggi: “Nulla da nascondere”

Le Fiamme Gialle hanno portato via una serie di scatoloni contenenti fascicoli e documenti su pareri e compensi
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print

ROMA  – “Perquisizioni? Nulla da nascondere. Messo a disposizione i documenti richiesti in assoluta serenità”. Lo scrive su twitter il sindaco di Roma, Virginia Raggi, commentando le perquisizioni svolte ieri in Campidoglio dalla Guardia di Finanza, in merito alle nomine effettuate nei primi cinque mesi di amministrazione a Cinque stelle.

Le Fiamme Gialle hanno portato via una serie di scatoloni contenenti fascicoli e documenti su pareri e compensi.

 

LEGGI ANCHE

Ultimatum del Pd a Virginia Raggi: “In Aula entro 48 ore o andiamo dal Prefetto”

Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «Agenzia DiRE» e l’indirizzo «www.dire.it»

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print

Agenzia DIRE - Iscritta al Tribunale di Roma – sezione stampa – al n.341/88 del 08/06/1988 Editore: Com.e – Comunicazione&Editoria srl Corso d’Italia, 38a 00198 Roma – C.F. 08252061000 Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «Agenzia DIRE» e l'indirizzo «www.dire.it»