Di Battista: “Pronto a rimettermi in gioco per il M5s, ma chiedo garanzie”

Intervenendo agli Stati Generali del Movimento, chiede di mettere nero su bianco che non ci saranno deroghe doppio mandato
Share on facebook
Share on twitter
Share on whatsapp
Share on email
Share on print

ROMA – “Non vedo l’ora di rimettermi in gioco per il Movimento, ma io e tante altre abbiamo bisogno di garanzie”. Così Alessandro Di Battista intervenendo agli Stati generali del M5S.

“Qui nessuno è nostalgico, tutti guardiamo al futuro del Movimento e del Paese. La più grande ricchezza di un forza politica è il voto di opinione, è sempre stato così. Si può perdere magari una volta ma mantieni una identità e la volta dopo aumenta la possibilità di ottenere il voto di opinione”.

“Sia scritto nero su bianco che non ci sarà nessuna deroga al doppio mandato“, chiede, poi, Di Battista, nel suo intevrento. “Qualunque legge elettorale ci sarà, il M5S si presenterà alle prossime elezioni da solo e non appoggerà una legge elettorale senza preferenze”.

 

 

 

Share on facebook
Share on twitter
Share on whatsapp
Share on email
Share on print

Leggi anche:

15 Novembre 2020
Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «Agenzia DIRE» e l'indirizzo «www.dire.it»