A Bologna Xm24 occupa l’ex caserma Sani

"Abbiamo occupato perché ci hanno sgomberato, uno sgombero politico, c'è stato un bluff continuo da parte del Comune"
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print

BOLOGNA – Da stamattina Xm24 ha occupato la ex caserma Sani, in via Ferrarese a Bologna. Gli attivisti, annunciando di essere al lavoro, parlano di diverse persone arrivate per sostenere l’azione. E invitano tutta la città alla “apertura di questo nuovo spazio autogestito. Accorrete a supportare la storia infinita che rilanciamo”. Stasera alle 18, spiega Andrea (il nome collettivo che si sono dati gli attivisti) su Radio Città del Capo, “assieme alla città inizia un percorso perché la città prenda parola sulla riappropriazione degli spazi”. E “si sta già lavorando a un calendario di eventi per il fine settimana”. Quanto ai motivi, “abbiamo occupato perché ci hanno sgomberato, uno sgombero politico- prosegue Andrea su Radio Città del Capo- c’è stato un bluff continuo da parte del Comune con appuntamenti rimandati fino alla proposta dello spazio di via Zanardi”, che Xm24 ha subito bocciato.

Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «Agenzia DiRE» e l’indirizzo «www.dire.it»

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print

Agenzia DIRE - Iscritta al Tribunale di Roma – sezione stampa – al n.341/88 del 08/06/1988 Editore: Com.e – Comunicazione&Editoria srl Corso d’Italia, 38a 00198 Roma – C.F. 08252061000 Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «Agenzia DIRE» e l'indirizzo «www.dire.it»