Gli articoli della Dire non sono interrotti dalla pubblicità. Buona lettura!

‘Ndrangheta, operazione “Sansone” fermati 26 affiliati del clan Condello

Le indagine hanno permesso di ricostruire la rete di presunti fiancheggiatori di Domenico Condello, arrestato nel 2012 dopo oltre 20 anni di latitanza
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print

mafia

REGGIO CALABRIA – I Carabinieri del Ros e del Comando Provinciale di Reggio Calabria hanno effettuato 26 provvedimenti di fermo emessi dalla Procura Distrettuale Antimafia di Reggio Calabria nei confronti di altrettanti presunti affiliali all’associazione di ‘ndrangheta’ riferita alla famiglia “Condello”. L’indagine dei Carabinieri ha permesso di ricostruire la rete di presunti fiancheggiatori di Domenico Condello, tratto in arresto nel 2012 dopo oltre 20 anni di latitanza, e gli assetti delle cosche operanti nell’area metropolitana della città di Reggio Calabria che esercitavano un’asfissiante pressione estorsiva a sul territorio. Ulteriori elementi saranno resi noti nel corso di una conferenza stampa, alle 11, presso il Comando Provinciale dei Carabinieri di Reggio Calabria.

Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «Agenzia DiRE» e l’indirizzo «www.dire.it»

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print

Agenzia DIRE - Iscritta al Tribunale di Roma – sezione stampa – al n.341/88 del 08/06/1988 Editore: Com.e – Comunicazione&Editoria srl Corso d’Italia, 38a 00198 Roma – C.F. 08252061000 Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «Agenzia DIRE» e l'indirizzo «www.dire.it»