NEWS:

Prosegue il maxi-intervento di pulizia della Tangenziale: ancora chiusure

L'operazione proseguirà tutta la prossima settimana in orario notturno e le eventuali interdizioni al traffico verranno pubblicate sui portali della mobilità cittadina

Pubblicato:15-10-2022 16:35
Ultimo aggiornamento:15-10-2022 16:37

FacebookLinkedIn

ROMA – Prosegue il maxi-intervento congiunto tra dipartimento Tutela Ambientale, dipartimento Sviluppo Infrastrutture e Manutenzione Urbana (Simu), Ufficio Decoro e Ama per il diserbo e la pulizia della Tangenziale sul tratto compreso tra viale Castrense e la galleria Giovanni XXIII. La prima tranche di interventi sta riguardando il tratto di circa 2 km del vecchio tracciato della Tangenziale dalla stazione Tiburtina – inizio Circonvallazione Nomentana all’altezza di via Lorenzo il Magnifico, fino alla rotatoria di via Batteria Nomentana. Il tratto di strada interessato è chiuso alla circolazione da giovedì sera e dovrebbe riaprire durante la giornata di oggi; l’operazione proseguirà poi tutta la prossima settimana in orario notturno e le ulteriori eventuali interdizioni al traffico per permetterne lo svolgimento verranno pubblicate sui portali della mobilità cittadina www.romamobilita.it e www.roma.luceverde.it.

“Con l’intervento straordinario sulla Tangenziale, iniziato ieri e che si concluderà entro la prossima settimana in orario notturno, prosegue l’intensa attività di manutenzione del verde stradale avviata a partire da metà settembre”, ha commentato in un post su Facebook l’assessore all’Ambiente di Roma Capitale. “Il gap da recuperare è alto, dopo quasi due anni di mancate manutenzioni, ma grazie alla grande collaborazione tra dipartimento Ambiente e Municipi riusciremo entro qualche settimana a ripristinare un livello di decoro adeguato nelle nostre strade. E’ un altro tassello del complesso di interventi sulla cura del verde cittadino, dalle potature degli alberi – che riprenderanno con il calo delle temperature – alle terapie fitosanitarie per il contrasto ai parassiti, che contribuiscono a rendere il verde pubblico uno dei servizi che registrano un gradimento da parte dei cittadini romani in grande crescita nell’ultimo anno, come certificato dal rapporto annuale dell’Acos sulla qualità dei servizi pubblicato due giorni fa”, ha aggiunto Alfonsi.

La prima fase dei lavori sulla Tangenziale prevede la rimozione da parte di Ama dei rifiuti dalle aree a verde – aiuole, spartitraffico e rotatorie – per consentire al Servizio Giardini di effettuare gli interventi di sfalcio e diserbo. Ama interverrà anche per la pulizia del sedime dagli sfalci, l’Ufficio Decoro opererà al ripristino delle situazioni di criticità, mentre il Simu effettuerà una verifica puntuale di tutti gli impianti di illuminazione pubblica, l’ispezione e lo svuotamento delle caditoie e il rifacimento della segnaletica laddove necessario. A coadiuvare le operazioni i Gruppi della Polizia locale di Roma Capitale competenti territorialmente.

Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte Agenzia DIRE e l’indirizzo www.dire.it