Scuola, Orfini: “Contagi crescono, rinviare concorso. Farlo ora è una follia”

Il dem attacca: "Il governo ascolti il mondo della scuola e rinvii questa follia"
Share on facebook
Share on twitter
Share on whatsapp
Share on email
Share on print

ROMA –  Il governo annulli il concorso per docenti perchè “davvero non ha alcun senso svolgerlo in questa situazione”. Ieri la stessa cosa era stata fatta notare da Matteo Salvini, oggi a chiederlo è il dem Matteo Orfini.

LEGGI ANCHE: Scuola, Azzolina: “Nessun rischio sanitario per il concorso”

“Il dato dei contagi cresce ogni giorno. Giustamente il governo sta assumendo iniziative importanti per limitare i rischi e scongiurare un nuovo lockdown. In queste condizioni una riflessione sul concorso per i precari della scuola dovrebbe essere d’obbligo”, scrive in una nota Matteo Orfini, parlamentare del Partito democratico.

LEGGI ANCHE: Salvini: “Vietano feste bambini e cresime, ma il 22 ottobre si muovono 76.000 docenti”

Davvero non ha alcun senso svolgerlo in questa situazione– prosegue Orfini-. Quando scegliemmo di rinviarlo fu esattamente perché eravamo in piena pandemia. Ora che il virus è tornato a circolare come si può far finta di niente? Il governo ascolti il mondo della scuola e rinvii questa follia”.

Share on facebook
Share on twitter
Share on whatsapp
Share on email
Share on print

Leggi anche:

15 Ottobre 2020
Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «Agenzia DIRE» e l'indirizzo «www.dire.it»