Coronavirus, Sala: “Nessuna restrizione radicale a Milano, per ora”

Il sindaco di Milano in conferenza stampa fa il punto sulla situazione contagi: "Dobbiamo fare qualcosa in più"
Share on facebook
Share on twitter
Share on whatsapp
Share on email
Share on print
MILANO – “Nessuna restrizione radicale per il momento, ma a Milano e in Lombardia dobbiamo fare qualcosa in piu’“. Lo ha detto il sindaco di Milano Beppe Sala all’uscita dal vertice in Prefettura al quale, oltre al prefetto Renato Saccone, hanno partecipato il virologo Fabrizio Pregliasco e il capo delle terapie intensive di Regione Lombardia Antonio Pesenti.
Share on facebook
Share on twitter
Share on whatsapp
Share on email
Share on print

Leggi anche:

15 Ottobre 2020
Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «Agenzia DIRE» e l'indirizzo «www.dire.it»