NEWS:

Incidente stradale per Zelensky a Kiev: “Nessuna ferita grave”

Un'automobile è entrata in collisione con la vettura che trasportava il capo dello Stato ucraino e i veicoli della sua scorta. Oggi la visita di von der Leyen a Kiev

Pubblicato:15-09-2022 17:38
Ultimo aggiornamento:15-09-2022 17:38

VOLODYMYR-ZELENSKY
FacebookLinkedInXEmailWhatsApp

ROMA – “Nessuna ferita grave” per il presidente ucraino Volodymyr Zelensky, coinvolto in un incidente stradale a Kiev alcune ore dopo aver rilasciato dichiarazioni su una possibile nuova avanzata dell’esercito fino alla penisola di Crimea sotto controllo russo.

LA DINAMICA DELL’INCIDENTE A ZELENSKY

I fatti, risalenti a ieri sera, sono stati ricostruiti da Sergey Nikiforov, segretario stampa del capo dello Stato. Secondo questa versione, “un’automobile è entrata in collisione con la macchina di Zelensky e i veicoli della sua scorta“. Il presidente sarebbe stato visitato da un dottore che non avrebbe trovato “ferite gravi”, mentre il conducente dell’altra auto sarebbe stato ricoverato in ospedale.

Poche ore prima dell’incidente Zelensky era stato a Izium, una cittadina del nord-est del Paese tornata sotto controllo ucraino alcuni giorni fa. In dichiarazioni rilasciate alla stampa, il presidente si era rivolto alla popolazione della Crimea, sotto controllo russo dal 2014, dicendo: “Stiamo arrivando”. La notizia dell’incidente è stata rilanciata da media locali e internazionali, dal quotidiano russo Vedomosti come dall’emittente americana Cnn, che aggiunge una riga su “un’indagine” in corso a Kiev.


VON DER LEYEN ARRIVA A KIEV

Intanto, oggi è il giorno della terza visita di Ursula von der Leyen nella capitale ucraina. La presidente della Commissione europea è arrivata a Kiev stamattina e incontrerà Zelensky e il primo ministro Denys Shmyhal. “A Kiev, per la terza volta dall’inizio della guerra. È cambiato così tanto, ora l’Ucraina è una candidata – ha scritto von der Leyen sy Twitter – Discuterò con il presidente Zelensky e il primo ministro Shmyhal di come continuare a avvicinare le nostre economie e i nostri popoli, mentre l’Ucraina avanza verso l’ingresso nell’Unione”.

Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte Agenzia DIRE e l’indirizzo www.dire.it


California Consumer Privacy Act (CCPA) Opt-Out IconLe tue preferenze relative alla privacy