Atac, la Giunta dà l’ok al bilancio 2016 e alla procedura per il concordato

L'approvazione del bilancio dà il via libera alla domanda di concordato preventivo in continuità
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print

ROMA – La giunta capitolina ha approvato questa mattina la delibera che autorizza l’assemblea dei soci di Atac ad esprimere voto favorevole al bilancio 2016 in modo da attivare la domanda di concordato preventivo in continuità.

Il rappresentante dell’Amministrazione è quindi intervenuto in Assemblea dei soci esprimendo parere favorevole, secondo quanto stabilito dall’Assemblea capitolina con ordine del giorno del 7 settembre scorso, in merito alla scelta del concordato preventivo in continuità proposto dal Cda di Atac per dare soluzione alla crisi di impresa dell’azienda.

LEGGI ANCHE Atac, ecco i rischi e i vantaggi del concordato preventivo. Il fallimento non è escluso

Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «Agenzia DiRE» e l’indirizzo «www.dire.it»

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print

Agenzia DIRE - Iscritta al Tribunale di Roma – sezione stampa – al n.341/88 del 08/06/1988 Editore: Com.e – Comunicazione&Editoria srl Corso d’Italia, 38a 00198 Roma – C.F. 08252061000 Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «Agenzia DIRE» e l'indirizzo «www.dire.it»