Gli articoli della Dire non sono interrotti dalla pubblicità. Buona lettura!

Reliquie di Santa Rosalia sorvolano il cielo di Palermo

santa rosalia-min
Il sindaco orlando: "È un festino diverso, al passo con i difficili tempi che viviamo, ma che unisce tutti nel sentimento di profonda devozione alla Santuzza"
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print

PALERMO –  Pochi minuti fa il sindaco di Palermo, Leoluca Orlando, assieme all’arcivescovo, monsignor Corrado Lorefice, e al generale dell’Esercito in Sicilia Maurizio Angelo Scardino ha sorvolato, partendo dall’aeroporto di Boccadifalco, il cielo della città su un elicottero a bordo del quale c’erano anche le reliquie argentea raffigurante Santa Rosalia. Lorefice ha benedetto dall’alto i palermitani. L’elicottero è stato messo a disposizione dall’Esercito.

“È stata un’emozione unica, un evento storico – ha detto Orlando -. Dopo 397 anni, per la prima volta cielo, terra e mare ospitano e confermano la devozione per Santa Rosalia. Dai cinque porti che hanno ospitato i giochi pirotecnici, continuando per le luminarie che illuminano la città, fino al sorvolo con la reliquia della Santuzza. È un Festino diverso, al passo con i difficili tempi che viviamo, ma che unisce i palermitani in una devozione ugualmente profonda. Santa Rosalia ci invita a prenderci cura degli altri e di noi stessi e ad avere prudenza”.

Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «Agenzia DiRE» e l’indirizzo «www.dire.it»

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print

Agenzia DIRE - Iscritta al Tribunale di Roma – sezione stampa – al n.341/88 del 08/06/1988 Editore: Com.e – Comunicazione&Editoria srl Corso d’Italia, 38a 00198 Roma – C.F. 08252061000 Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «Agenzia DIRE» e l'indirizzo «www.dire.it»