fbpx

Tg Lazio, edizione del 15 luglio 2019

TENSIONE DURANTE SGOMBERO A PRIMAVALLE, A FUOCO LE BARRICATE

E’ stata una mattinata di forte tensione a Primavalle, per lo sgombero dell’ex scuola Don Calabria in via Cardinal Capranica. Nella struttura avevano trovato dimora 340 persone, 78 famiglie e 80 minori. Gli occupanti hanno dato fuoco alle barricate per impedire l’ingresso delle forze dell’ordine. Un gruppo si è poi asserragliato sul tetto, mentre il cortile si è andato riempiendo di famiglie in attesa di una soluzione alternativa. Lo stabile di Primavalle era il primo nella lista stilata dopo la circolare del Viminale che impone di liberare le strutture occupate in tutta Italia. “Ci aspettiamo che non ci sia un magistrato buonista per giudicare i violenti” ha commentato il ministro dell’Interno Matteo Salvini.

CORTE CONTI: NON POSITIVA GESTIONE FINANZIARIA ROMA 2008-2017

È un giudizio “complessivamente non positivo” quello della Corte dei Conti sugli squilibri latenti del bilancio di Roma Capitale. I giudici contabili si sono pronunciati sulla gestione finanziaria e contabile del Campidoglio dal 2008 al 2017 e nella relazione hanno evidenziato “numerose problematiche: dalle carenze nelle scritture di riconciliazione ai non esaustivi criteri di quantificazione dei debiti fuori bilancio maturati al 28 aprile 2008. Permangono inoltre incertezze nella quantificazione degli oneri da espropriazioni illegittime o occupazioni sine titulo”.

AL SAN CAMILLO DI ROMA ARRIVA KIT AIUTO PER PAZIENTI RICOVERATI

All’ospedale San Camillo di Roma arrivano i ‘Kit care con amore’ dell’associazione Salvamamme. Si tratta di shopper colorati, divisi per tipologie e funzioni, che verranno donati ai pazienti che passando per il Pronto soccorso non hanno programmato il ricovero ospedaliero. Per le donne che devono partorire sono previste forniture ad hoc come pantofole, camicia da notte, igiene personale. “Nell’immediato saranno consegnati 390 Kit care estivi” ha spiegato la presidente di Salvamamme, Maria Grazia Passeri, durante la presentazione alla presenza del direttore generale, Fabrizio D’Alba, e dell’assessore regionale alla Sanità, Alessio D’Amato.

I ‘MITI D’ACQUA’ PER FESTEGGIARE 30 ANNI PARCO MONTI LUCRETILI

I ‘Miti d’acqua’ in scena nel cuore delle Pratarelle di Orvinio. Con gli applausi che hanno chiuso lo spettacolo inserito nel programma dei festeggiamenti per i 30 anni del Parco naturale regionale dei Monti Lucretili. Un ‘matrimonio’ di successo quello tra l’Area protetta e il testo ispirato alle Metamorfosi di Ovidio dell’Associazione O Thiasos TeatroNatura. Per l’evento, che ha richiamato numerosi spettatori, non sono state utilizzate luci artificiali, né palchi o amplificazioni, così da regalare un contatto più diretto con l’ambiente naturale. “Un’idea nata per riportare il parco ai suoi valori” ha commentato la presidente del Parco, Barbara Vetturini.

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print

Guarda anche:

15 Luglio 2019
Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «Agenzia DIRE» e l'indirizzo «www.dire.it»