Gli articoli della Dire non sono interrotti dalla pubblicità. Buona lettura!

Viminale: “Espulso 28enne tunisino socialmente pericoloso”

Si tratta del 65esimo cittadino straniero espulso per contiguità ad ambienti dell’estremismo islamico nel 2018
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print

ROMA – Socialmente pericoloso. Con questa motivazione è stato espulso con accompagnamento alla frontiera un 28enne tunisino, che abitava nella provincia di Ragusa.  L’uomo con precedenti penali per droga, durante un controllo era stato trovato in possesso di foto che lo ritraevano mentre impugnava delle armi, nonché di immagini di bandiere e miliziani dell’autoproclamato stato islamico. Il 28enne è stato rimpatriato a Tunisi con volo diretto. Si tratta del 65esimo cittadino straniero espulso per contiguità ad ambienti dell’estremismo islamico nel 2018, il 302esimo dal 2015.

Ti potrebbe interessare:

Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «Agenzia DiRE» e l’indirizzo «www.dire.it»

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print

Agenzia DIRE - Iscritta al Tribunale di Roma – sezione stampa – al n.341/88 del 08/06/1988 Editore: Com.e – Comunicazione&Editoria srl Corso d’Italia, 38a 00198 Roma – C.F. 08252061000 Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «Agenzia DIRE» e l'indirizzo «www.dire.it»