Fondi dal Venezuela al M5s, Caracas risponde: “I giornali della destra mondiale sono fabbriche di menzogne”

Il ministro degli esteri del Venezuela, Jorge Alberto Arreaza, annuncia azioni legali contro l'inchiesta pubblicata dal giornale spagnolo Abc
Share on facebook
Share on twitter
Share on whatsapp
Share on email
Share on print

ROMA – “La mitomania dei media della destra mondiale contro il Venezuela e’ anti giornalismo da antologia. Sono fabbriche di menzogne, falsita’ e calunnie. Riciclano vecchie fake news con un sensazionalismo privo di vergogna”. Cosi’ il ministro degli Esteri del Venezuela Jorge Alberto Arreaza, commentando su Twitter l’inchiesta pubblicata oggi dal quotidiano spagnolo Abc su presunti finanziamenti in nero al Movimento 5 stelle da parte del governo di Caracas, nel 2010.

Arreaza ha avvertito che l’esecutivo del presidente Nicolas Maduro, all’epoca dei fatti riportati da Abc ministro degli Esteri del governo presieduto da Hugo Chavez, “procedera’ ad azioni legali” in questo caso e anche in altri.

Jorge Arreaza ha ricoperto diversi incarichi di responsabilita’ durante il governo dell’ex presidente Chavez, deceduto nel 2013, tra i quali ministro della Scienza e la Tecnologia.

Share on facebook
Share on twitter
Share on whatsapp
Share on email
Share on print

Leggi anche:

15 Giugno 2020
Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «Agenzia DIRE» e l'indirizzo «www.dire.it»